top of page

La stagione delle foglie 🍁

Stiamo entrando a poco a poco nel meraviglioso periodo dell’Autunno, con le foglie che cadono verso la terra, il sole che si ritira prima, le giornate calde che si accorciano ed una profonda resa verso il basso dopo l’espansività dell’estate.


Ed è proprio in questa fase che spesso ci troviamo di fronte alla più impegnativa di tutte le emozioni umane:

LASCIAR ANDARE.


capita proprio in momenti come questi che veniamo pervasi da un senso di tristezza quando ci troviamo di fronte alla necessità di lasciar andare.


Lasciar andare una relazione, una casa, un lavoro, una vecchia abitudine o un modo di agire.

Abbiamo spesso la tendenza di aggrapparci a quella sicurezza, data da un’abitudine consolidata, a quella ripetizione, a quel conforto, a quella coerenza, a quella familiarità. Eppure la vita si svolge, prosegue, va avanti. E questo è ciò che ci stiamo perdendo.


Ci limitiamo a ripetere a noi stessi che non visiteremo mai più quel posto, non vedremo mai più quel qualcuno, non faremo mai più quella cosa. E mentre ci ripetiamo quel “mai più” ci stiamo perdendo proprio quel momento che ‘mai più‘ accadrà.


Per alcuni di noi, le cose che vengono portate via sono immense. Ed è proprio qui che possiamo flettere i muscoli compassionevoli e provare compassione per coloro che, oltre a te, stanno annaspando in questa fase difficile della loro vita.


Compassione. Cum Pathos.


come possiamo aiutarci a vivere la magica stagione dell’autunno?


Diversificare.

L’andare e venire di tutte le cose fa parte della vita umana. Mettere tutte le uova nello stesso paniere non è forse la scelta più saggia. Giocare sul campo della diversità prima che avvenga la caduta, può forse aiutarci. Un albero ha sviluppato un forte apparato radicale che si estende in molte direzioni e lo sostiene quando le foglie muoiono e ritornano alla terra. Se è già successo, potremmo doverci chiedere dove altro possiamo diversificare per iniziare a guardare verso una nuova visione.


Crescita.

Si dice che non esiste crescita senza dolore. Quindi, quando le nuvole della tristezza si spostano, c’è spazio per l’arrivo di nuove informazioni. Questa è la fase di reinvenzione. Nella natura possiamo vedere l’albero appassire prima del successivo scatto di crescita.


Resa.

Ciò a cui resistiamo, persiste. Più stringiamo, più difficile sarà la fase. Rilasciando la presa, con accettazione, apparirà una nuova apertura e lentamente si manifesteranno nuove opportunità.


Se stai vivendo una caduta in questo momento, ti mando tutta la mia compassionevole benedizione perché so quanto può essere duro il dolore. Il coraggio è la più grande di tutte le virtù.

Che tu possa invocare la parte più profonda di te così che il mistero si riveli.


Il coraggio dice:
“Non lascerò che il fatto di non poter fare tutto, mi impedisca di fare ciò che posso”.
- Glennon Doyle

Semplicemente lascia andare quella parte di te, con coraggio, senza porre resistenza, accogli la bellezza di ciò che accade e permettiti di vivere le opportunità che l’Universo ti dispiega ogni singolo giorno.


Ti mando tutto il mio Amore

e spero tu possa sentirlo.


Namaste


Isabel


🌺






Dkwo0p8ZSc6n4zzxuxFXsw.jpg

Hi, thanks for stopping by!

Fammi sapere quali sono i tuoi pensieri e le tue sensazioni leggendo il post, fammi sapere se c'è un argomento specifico che desideri approfondire.

Sono qui per te!

Let the posts
come to you.

Thanks for submitting!

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Pinterest
bottom of page