top of page

Il seme della creatività



"Il tuo scopo nella vita è trovare il tuo scopo e dedicargli tutto il tuo cuore e la tua anima" - Buddha

Come trovare il proprio scopo?

Mi ha aiutato tanto nel corso della mia vita, e ancora oggi scrivere... scrivere un diario...

Scrivere le pagine di un diario mi aiuta ad alleggerire la mente, mantenere vivi i miei sogni ed innescare il seme della creatività.


Scrivere le pagine di un diario, quasi come un rito giornaliero offre vantaggi unici, quasi come una forma di meditazione. La maggior parte delle meditazioni aiuta a svuotare la mente dalle preoccupazioni e a portare idee positive dal nostro panorama mentale, ma tenere un diario ci aiuta ad ancorare quell’esperienza nel mondo materiale. La meditazione sul diario è una splendida alternativa come meditazione attiva. Ci permette di tracciare il nostro viaggio e vedere dove siamo cresciuti e quali lezioni potremmo ripetere. Utilizzando una parte del cervello diversa rispetto al pensiero creativo o ispirato, scrivere un diario può creare un maggiore senso di connessione e unione con il nostro sé e il mondo che ci circonda.


Nell’affrontare le sfide, può essere utile innanzitutto svuotare tutte le preoccupazioni dalla nostra testa e trasferirle nelle pagine sicure del nostro diario. Le paure possono essere portate così alla luce, invece di permettere loro di infestare gli angoli oscuri del nostro subconscio. Potremmo anche sentire la pesantezza e la tensione dissiparsi una volta che la nostra testa sia libera dal disordine, lasciando spazio all'ispirazione e alla creazione di immagini positive al loro posto. Spesso, mentre scriviamo i dettagli di un evento che ci preoccupa, avviene che, qualcosa che era stato dimenticato, affiora in superficie, fornendo un pezzo mancante del puzzle. Ed è così che abbiamo la possibilità davvero di iniziare a trovare risposte e scriverle accanto alle preoccupazioni per tracciare il percorso dalla preoccupazione al pensiero costruttivo.


Per catturare indicazioni e lampi di ispirazione, lasciare che la penna trasporti nel diario i nostri pensieri, emozioni, eventi, sensazioni... è l'ideale.

Scrivere è particolarmente d'aiuto nel caso dei sogni, che spesso svaniscono al risveglio.

Mentre si lavora per raggiungere gli obiettivi, tenere traccia dei progressi e ricevere indicazioni da letture o altri strumenti che incoraggiano l'ispirazione, può servire da promemoria ogni volta che ne abbiamo bisogno. Possiamo anche usare i nostri diari per conversare con noi stessi e con l'Universo intorno a noi. E' uno strumento che aiuta l'ascolto. Possiamo così alleggerire la mente e lo spirito, creando allo stesso tempo una registrazione del presente e preservando le nostre speranze e i nostri sogni per il futuro.


Esistono molti modi per scrivere un diario.

Alcune persone registrano quotidianamente i loro pensieri e sentimenti più intimi.

Altri scrivono una sola poesia o qualche riga di un saggio una volta alla settimana, ogni pochi mesi o semplicemente "ogni volta che...".

La cosa meravigliosa del diario è che non ci sono regole o restrizioni.


Per far fluire i tuoi "succhi" creativi, inizia a scrivere un diario per registrare pensieri e idee ispiratrici o semplicemente tieni traccia di un progetto artistico, di ciò che senti in te, di ciò che hai intenzione di creare, ciò che il cuore ti racconta. Inizia scegliendo un libro bianco, preferibilmente senza righe, che ti piaccia per colore, dimensione e trama. Oppure crea il tuo diario, disegnando una copertina con disegni e fotografie. Iniziare è l'azione più importante. All'inizio potresti voler programmare il tempo dedicato al diario nella tua giornata... ma anche se non lo fai, sai che è lì ad aspettarti quando arriva l'ispirazione. 💖


Uno dei modi migliori per incoraggiare la creatività è provare cose nuove.

Non lasciare che i tuoi preconcetti su cosa dovrebbe essere un "diario" ti ostacolino. Tutto ciò che è troppo formale o lineare è a tua disposizione, ma quando voli con la tua creatività e la fantasia, puoi scrivere con la mano non dominante o scrivere in una direzione diversa... l'orientamento orizzontale è un ottimo inizio, in diagonale o anche in cerchio... lascia che l'immaginazione e il tuo sentire prenda il sopravvento... Oppure, può darsi che non hai nemmeno bisogno di scrivere alcuna parola: disegna, scarabocchia o incolla un collage di immagini...

L'importante è non preoccuparsi della propria abilità artistica nel creare il diario, ma concentrarsi invece sulla propria espressione. Qualsiasi cosa che proviene dal tuo cuore andrà bene per dare il via alla tua creatività: usa penne o matite di colori diversi; riempi le tue pagine con scarabocchi colorati; qualsiasi cosa che ti impedisca di percorrere gli stessi sentieri logori nel tuo pensiero.


Il tuo diario può riguardare qualsiasi aspetto della tua creatività.

Puoi crederci o meno in questo momento, ma non esiste una "persona non creativa".


Qualsiasi raccolta di frammenti può essere il tuo deposito di sogni, il tuo libro pronto per idee brillanti o l'inizio di uno sforzo creativo più ampio. Non limitarti a dedicare del tempo a mettere insieme un diario; di tanto in tanto, toglilo dallo scaffale e leggilo come se avessi appena trovato il diario di qualcun altro lì (e che fosse giusto guardarci dentro). L'ispirazione che scopri potrebbe sorprenderti.

dal mio Cuore al Tuo.


Namaste


Isabel

🌸





Comments


Dkwo0p8ZSc6n4zzxuxFXsw.jpg

Hi, thanks for stopping by!

Fammi sapere quali sono i tuoi pensieri e le tue sensazioni leggendo il post, fammi sapere se c'è un argomento specifico che desideri approfondire.

Sono qui per te!

Let the posts
come to you.

Thanks for submitting!

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Pinterest
bottom of page