top of page

Trova i tuoi confini personali …

Per me, esprimere me stessa attraverso l’impostazione dei miei confini personali non è qualcosa che è venuto in modo naturale. È qualcosa che mi ha richiesto molto tempo per capire e comprendere come esprimere me stessa all’interno dei miei confini e metterlo in pratica, dentro di me e nei miei rapporti con gli altri.

 

Provavo un certo disagio nelle relazioni con gli altri o nella comunicazione con qualcuno, ma anziché riconoscerlo, lasciavo passare, senza dargli alcuna importanza.

Questo sentimento può diventare un’abitudine e lentamente accumularsi, insinuarsi e probabilmente esplodere fino a fulminare le persone! ⚡

… quando finalmente mi sono resa conto che in realtà sentivo che i miei confini venivano oltrepassati ed in un certo senso calpestati.


In definitiva, come molte pratiche di auto-riflessione, il primo passo si riduce a conoscere noi stessi. Imparare quali fossero i miei confini personali e cosa significavano per me, è stato il primo passo; capire poi cosa voglio, desidero e ciò di cui ho bisogno nei miei legami con gli altri esseri umani, è il secondo.
 


Attraverso l’osservazione dei miei sentimenti di disagio ho compreso che essi emergevano dal fatto che i miei confini venivano violati, e così ho potuto imparare ad ascoltare e rispondere, invece di reagire.

Questo mi ha permesso di condividere i miei sentimenti in modo gentile, anziché esplodere nel momento in modo sbagliato e doloroso, per me e per l’essere umano di fronte a me.


Ognuno di noi è unico, e il modo in cui vogliamo essere trattati, comunicare e connetterci con le altre persone può variare così tanto da persona a persona. Ed è quindi una competenza chiave nella vita essere in grado di riconoscere ciò che vogliamo e abbiamo bisogno, ed essere in grado di condividerlo con grazia.

 

Tenere un diario quotidiano è stata ed è tuttora una delle tecniche che mi ha aiutato a conoscere me stessa e comprendere i miei confini, ma soprattutto capire come permettevo alle altre persone di oltrepassarli, calpestandomi senza dargli la dovuta importanza e continuando così a soffrire e stare male. Mi ha aiutato a continuare l’indagine di me stessa scoprendo le mie paure e come affrontarle… perché le risposte sono dentro di noi… e nel viaggio della vita abbiamo il dovere di guardare dentro di noi per trovare e ritrovare quel seme di creatività che possiamo nutrire e far crescere, per rispondere con gioia e grazia a tutto ciò che accade…e tenere un diario ci aiuta a trovare quei passaggi essenziali per impostare più dolcemente i nostri confini personali.

E ricordati sempre, sempre … sempre … di essere gentile con te stesso. ❤️


Ti mando tutto il mio Amore e spero tu possa sentirlo ovunque tu sia.


Namaste


Isabel


💖




コメント


Dkwo0p8ZSc6n4zzxuxFXsw.jpg

Hi, thanks for stopping by!

Fammi sapere quali sono i tuoi pensieri e le tue sensazioni leggendo il post, fammi sapere se c'è un argomento specifico che desideri approfondire.

Sono qui per te!

Let the posts
come to you.

Thanks for submitting!

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Pinterest
bottom of page