top of page

Solitudine … cara amica

A volte abbiamo bisogno di rimanere un po’ da soli, semplicemente per lasciare andare pesi e preoccupazioni che indossiamo regolarmente, per sentire veramente noi stessi, senza giudizi ed etichette, per non pensare e ritrovare un po’ di quel vuoto che riempie lo spazio e goderci così il suono del silenzio.

Credo che ognuno di noi abbia bisogno di ritagliarsi qualche momento o, perché no, di vivere un periodo, da solo.

Eppure ci spaventa così tanto la solitudine… sono la prima a sostenere che non siamo “animali” creati per stare da soli, ma abbiamo in noi un senso istintivo di ricerca d’Amore. E cerchiamo quest’Amore intorno a noi, negli altri, in quello scambio di sguardi in cui è sufficiente una frazione di secondo perché le nostre anime si incrocino trasmettendoci così tanto, così come se si fossero conosciute e scambiate da sempre.


La verità sta però nel mezzo… sembra una frase fatta… ma la verità sta nel mezzo… o meglio sta all’interno di noi.


Quell’Amore che tanto cerchiamo al di fuori di noi, dobbiamo cercarlo dentro di noi, prima di ogni altra cosa.

Credo che sia proprio così che la Solitudine diventi una nostra amica e alleata.


In quegli spazi che dedichiamo solo a noi, possiamo permetterci di sentirci… allontanando quelle idee, quelle storie e quei giudizi che la nostra mente ci ha sempre raccontato di noi stessi, permettendoci così di fermarci, svuotarci, lasciando andare quelle etichette che ci siamo incollati addosso, e facendo sì che l’energia creativa che risiede in noi si mostri.

Dobbiamo solo fermarci ed iniziare a SENTIRE.

Sono grata alla pratica dello Yoga 🧘🏻‍♀️ perché mi ha permesso di trovare me stessa e ritrovarmi ogni volta che mi smarrivo… ed ancora ancora e ancora… perché il viaggio della vita è infinito e le esperienze che viviamo ogni giorno ci portano sempre più in là, sempre oltre, e arriva sempre qualcosa di nuovo, che non conoscevamo prima, che dobbiamo affrontare.


E allora …

Spegni la testa, lascia andare quelle idee di te come se fossero valigie pesanti che cadono a terra… lasciale andare… svuota… trova quello spazio e sentilo, riempiti di quello spazio e crea … lascia che quell’energia creativa che senti esplodere dentro di te si apra… e fluisci con essa!


Godi di quei momenti o di un intero periodo che senti di dover dedicare a te … AMATI UN PO’ DI PIÙ …


Ma ti prego, non confondere la solitudine con l’isolamento, perché se l'intenzione è quella di nasconderti, o di non affrontare le realtà della nostra vita, questo atteggiamento non è fisicamente, mentalmente o spiritualmente sano.

Gli eventi della vita, anche quelli più duri da affrontare, difficili, tristi, negativi, pieni di rabbia, odio, angoscia, fanno parte di noi… avvengono per trasmetterci qualcosa, qualcosa che forse non vogliamo vedere o sentire né capire se ci nascondiamo da essi, li rifuggiamo…

ed invece scoprirai che possiamo solo FLUIRE in essi, e lasciare che tutto avvengano SENZA REAGIRE NE’ RISPONDERE… semplicemente VIVENDOLI e SENTENDOLI… osservando le sensazioni che dobbiamo sentire in quel esatto momento in cui l’evento accade e vivere la solitudine di quel momento per comprendere l’Amore che ci avvolge sempre e comunque.


Siamo noi che possiamo scegliere COME vivere la nostra vita… e se desideriamo sentirci amati, desiderati, accolti da un altro essere umano, allora forse dobbiamo iniziare ad amarci, desiderarci e accoglierci un po’ di più.

L’Amore parte da noi, da quella parte profonda che è in noi… ascoltala, osservala, sentila con tutto te stesso… prenditi il tempo che ti occorre … e vedrai che la tua vita si riempierà di Amore.


Dal mio cuore al tuo


Namaste


Isabel


🌸



Commentaires


Dkwo0p8ZSc6n4zzxuxFXsw.jpg

Hi, thanks for stopping by!

Fammi sapere quali sono i tuoi pensieri e le tue sensazioni leggendo il post, fammi sapere se c'è un argomento specifico che desideri approfondire.

Sono qui per te!

Let the posts
come to you.

Thanks for submitting!

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Pinterest
bottom of page