top of page

Una storia di devozione

Oggi ho pensato di raccontarvi una storia...

Una bellissima storia che dimostra il salto enorme che possiamo fare quando siamo profondamente devoti a qualcosa, quando teniamo a qualcosa con tutto il nostro cuore.


È una antica storia indiana che racconta una vicenda tra il re Rama e sua moglie Sita.

Nel corso della loro storia Sita venne rapita dal malvagio demone chiamato Ravana. Il fratello di Rama, Lakshman, con il suo esercito, si mobilitò per andare a salvarla, ma ahimè rimase ferito. L'erba per guarirlo cresceva lontano nelle montagne dell'Himalaya. E così Rama chiese aiuto ad Hanuman, la scimmia divina, famosa per i suoi salti impressionanti e potenti, ed estremamente devota con tutto il suo cuore a Rama. Hanuman fece un salto enorme fino alla montagna dell'Himalaya e, non sapendo quale erba portare, prese tutta la montagna, la sollevò dal suolo e la portò tutta intera a Rama. Quando tornò, i medici, già pronti, trovarono l'erba giusta da usare e guarirono le ferite di Lakshman. Su richiesta di Rama, con un altro formidabile salto, Hanuman rimise la montagna al suo posto.


Questa storia rappresenta una tale incredibile devozione per qualcosa per cui ognuno di noi farebbe quel grande "salto", e con un grande coraggio avremmo così la capacità di ottenere tutto ciò che desideriamo quando ci mettiamo tutto il cuore.


E così ti chiedo:
"A cosa sei devoto tu?"
"Cosa nel tuo Cuore ti spinge a fare quel grande salto?"

Ci sono cose e persone nella nostra vita che hanno un valore così grande da spingerci a fare quel "salto", lo stesso salto che fa Hanuman per portare la montagna da Rama. Nello Yoga questo salto è rappresentato dalla posizione Hanumanasana, quella che noi definiamo "la spaccata". Ed effettivamente, osservandola è un salto da un punto ad un altro con le gambe e la punta dei nostri piedi. E per farlo, forte è in noi la devozione, quell'atto che parte dal cuore verso l'alto, verso qualcosa di più grande, da farci sentire così liberi in ogni nostra cellula.


Adoro questa asana (posizione), ma soprattutto adoro questa storia, perché mi fa tornare a sentire ciò a cui sono profondamente devota, ciò che mi spinge ogni giorno a sorridere con il cuore, a trovare la luce e la bellezza in ogni cosa, e nel mondo che mi circonda.

"E tu, a cosa sei devoto ?"

Chiudi gli occhi un istante e ascolta il tuo cuore.


Ti mando tutto il mio amore e spero tu possa sentirlo ovunque tu sia.


Namaste


Isabel


🌷



1 Comment


👍👏👏👏😘

Like
Dkwo0p8ZSc6n4zzxuxFXsw.jpg

Hi, thanks for stopping by!

Fammi sapere quali sono i tuoi pensieri e le tue sensazioni leggendo il post, fammi sapere se c'è un argomento specifico che desideri approfondire.

Sono qui per te!

Let the posts
come to you.

Thanks for submitting!

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Pinterest
bottom of page